Categorie
Area Malpensa

Abusivi a Malpensa, altra segnalazione

Riceviamo e pubblichiamo.

8 MAGGIO 2020 – AEROPORTO DI MILANO-MALPENSA:
TASSISTA ABUSIVO CON TARGA STRANIERA CARICAVA CLIENTI CON L’ APP.

Era ben noto che vi fossero alcune APP e SITI WEB di proprietà di alcune MULTINAZIONALI con sede all’estero, che ponendosi come intermediari del servizio trasporto persone non di linea, non rispettassero nessun tipo di requisito deontologico, etico e morale pur di guadagnare fette di mercato nel nostro settore, ma ieri all’aeroporto della MALPENSA si è superato ogni limite.

Gli amministratori di questa pagina, che da sempre lotta contro ogni forma di abusivismo della professione, hanno portato a termine un grande risultato che ci si augura sia il punto d’inizio di una dura repressione a questi atteggiamenti scorretti.

Erano mesi che alcuni NCC della nostra pagina monitoravano la grave CONCORRENZA SLEALE praticata da alcuni soggetti che erano riusciti a registrarsi ad un noto portale del settore come se fossero dei regolari operatori del servizio trasporto pubblico non di linea.

Ragion per cui, avevamo presentato un ESPOSTO sulla vicenda alla GUARDIA DI FINANZA.

Già il periodo è piuttosto nefasto per via della grave crisi economica sopravvenuta col CORONAVIRUS, in più le già poche corse disponibili venivano vinte da questi soggetti ABUSIVI che proponevano prezzi più bassi anche del 60% rispetto alla media di mercato.

Peccato che questi signori non avessero il ben che minimo requisito per praticare la professione di NOLEGGIO CON CONDUCENTE o TAXI:

Auto immatricolata in un paese ESTERO, Spagna, sprovvista di regolare autorizzazione NCC o licenza TAXI e l’autista pare non avesse conseguito nemmeno la PATENTE KB e l’ISCRIZIONE AL RUOLO CONDUCENTI.

Per la cronaca: la famiglia è stata portata a casa, nel veneto, da un TASSISTA che si è proposto di fargli una cortesia visto che la coppia appena rientrata in Italia aveva con se UN BAMBINO di 9 mesi.

Simone Labozzetta.
#Malpensa #VARESE #TAXI #NCC

 

Ogni tanto riemerge l’annosa probematica degli abusivi, a Malpensa come a Roma e negli altri aeroporti, ma anche in altri luoghi di ritrovo in cui alcuni, pensano di farla franca a dispetto dei regolari che pagano le tasse.

La Guardia di Finanza è attenta e interviene ogni anno a Malpensa: sono state fatte multe  e sequestri di auto, ne abbiamo parlato https://archivio.varese-press.it/2020/02/19/malpensa-tassisti-abusivi-5-italiani-2-pakistani-un-indiano-ed-un-bengalese/, persone di tutte le nazionalità.

Ringraziamo il lettore per la segnalazione che gireremo agli organi competenti.